Insegnerò a mio figlio a non essere superficiale

che una malattia si può sempre curare

che non è un vestito di marca a renderti immortale

e che una persona di merda può sempre cambiare

che non sono dei capelli diversi o il tuo modo di fare a essere un criminale

Figlio mio la droga fa male,

tuo padre ci è passato, e non te posso di di non farlo

ma mi raccomando

non abusare

non è na canna o na bira

a farti del male.

Non ascoltare quello che te dice la gente

perché te vogliono incatenare

creati il tuo fantastico destino

e ti sentirai meglio che ar paradiso,

sei te padrone della vita tua

non farti trascinare

che poi l’altra arte malvagia privale sul tuo animo innocente.

non buttarti via amore mio perchè sei meglio de dio.

chiara secondo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...